Salta al contenuto

Tecnico Audioprotesista

Tecnico Audioprotesista

L’audioprotesista è la figura tecnica di riferimento in tema di rimediazione dell’udito. La figura sanitaria è stata ufficialmente riconosciuta in Italia con il decreto ministeriale n°668 del 1994. Il campo proprio di attività e di responsabilità dell’audioprotesista ai sensi della legge 42 del 1999, confermate dalle leggi 251/00 e 43/06 è determinato dal decreto che ne istituisce il profilo sanitario, dall’ordinamento didattico, dalla formazione base e post-base e dal proprio Codice Deontologico. Il laureato in Tecniche Audioprotesiche, nella propria attività svolta con titolarità e autonomia intellettuale sceglie e propone soluzioni tecnologiche uditive-riabilitative complesse ed in continua evoluzione, secondo le norme sanitarie vigenti e le conoscenze acquisite con la formazione universitaria, la competenza sul campo, l’Aggiornamento e la Formazione continua in Medicina ECM.

TITOLO DI STUDIO ABILITANTE ALLA PROFESSIONE

Laurea triennale in Tecniche Audioprotesiche o titoli equipollenti ai sensi del D.M. 27 luglio 2000

LUOGHI DI IMPIEGO
Centri Acustici
COMPETENZE
Selezione, fornitura, adattamento e controllo degli ausili per l’udito e loro applicazione mediante il rilievo dell’impronta del condotto uditivo esterno, la costruzione e applicazione delle chiocciole o di altri sistemi di accoppiamento acustico e la somministrazione di prove di valutazione protesica.
ASSOCIAZIONI DI RIFERIMENTO
A.N.A.P. Associazione Nazionale Audioprotesisti Professionali

COMMISSIONE D’ALBO
Email: tecniciaudioprotesisti.tsrm-pstrp@ordinebtv.it

Morello Fermino RAPPRESENTANTE ESTRATTO

    Scrivi all'albo professionale



    (Per l'invio è necessario accettare nelle Preferenze Privacy ↗ i cookie di Interazioni e funzionalità semplici e selezionare il seguente checkbox Recaptcha)
    *Seleziona il checkbox
    Vai all'inizio pagina